Case infestate e fantasmi


 

Consulenze e sopralluoghi in abitazioni per fenomeni paranormali

Le case abitate da fantasmi e/o il Poltergeist
(Scarica il volantino clicca qui)

   
Le 3 puntate della trasmissione alla Radio Televisione Svizzera
     
1° puntata 2° puntata 3° puntata        
   
L'intervista radiofonica a Radio Montecarlo
     

           
   
L'intervista radiofonica a Radio Popolare
     


           



Premessa
Tu percepisci attraverso i tuoi 5 sensi solo una piccolissima parte della realtà.
Il tuo cervello riceve 400 miliardi di informazioni al secondo ma è cosciente di solo 2.000 di esse.
Sei consapevole solo dello 0,0000005 della realtà, ovvero ti perdi il 99,9999995 di ciò che esiste!!!
Considera il senso della vista, quello che usi di più e quello al quale fai più affidamento: ai tuoi occhi è visibile solo l’1% della realtà!
Dello spettro elettromagnetico tu vedi solo quell' infinitesimale frammento che và da 400 nanometri a 700 nanometri, ovvero dal violetto al rosso cupo.
Per i tuoi occhi è quindi invisibile il 99% di ciò che esiste!


Jung, il paranormale
e i fantasmi
Jung si interessò di paranormale già in gioventù, analizzando i fenomeni della sua cugina medium.
Egli stesso condusse analisi ed esperimenti parapsicologici perché era convinto di essere un sensitivo.
Nel corso della sua vita ebbe diverse premonizioni e una visione nel 1913 che annunciava la rovina dell'Europa (la 1°guerra mondiale).
Nel 1920 Jung disse di avere assistito alle manifestazioni di un fantasma e di averlo visto clicca qui
Jung ammise che certi fenomeni erano, a suo parere, inspiegabili e studiò anche la reincarnazione.
Nel 1944 pubblicò "Psicologia e alchimia"e in quell' anno ebbe un incidente e in coma visse un'esperienza di pre-morte (un'esperienza extra-corporea e una visione di un luogo luminoso) che descriverà nel suo testo autobiografico Ricordi, sogni e riflessioni: " Quel che viene dopo la morte è qualcosa di uno splendore talmente indicibile, che la nostra immaginazione e la nostra sensibilità non potrebbero concepire nemmeno approssimativamente...Prima o poi, i morti diventeranno un tutt'uno con noi; ma , nella realtà attuale, sappiamo poco o nulla di quel modo d'essere. Cosa sapremo di questa terra, dopo la morte? La dissoluzione della nostra forma temporanea nell'eternità non comporta una perdita di significato: piuttosto, ci sentiremo tutti membri di un unico corpo".


Che cosa sono le case abitate dai fantasmi?

Sono abitazioni dove si verificano fenomeni paranormali o eventi soprannaturali.

Che cosa succede in una casa abitata dai fantasmi?
Gli episodi più comuni sono: venti o spifferi freddi, odori, colpi battuti, rumori o suoni inspiegabili, porte o finestre che si aprono e si chiudono improvvisamente, spostamenti o lanci di oggetti, voci, apparizioni di entità e ogni sorta di avvenimento inspiegabile.

Quali sono le cause dell'infestazione dei fantasmi?
Spesso sono eventi violenti o tragici avvenuti in passato: omicidi, suicidi o morti accidentali, ecc... oppure possono essere dovute al fatto che l'abitazione é situata, senza che il proprietario lo sappia, su un terreno dove in tempi remoti esistevano cimiteri o lazzaretti.
Ma le vere cause dell’infestazione dei fantasmi sono dovute al fatto che questi ultimi, quando ancora avevano un corpo, sono morti senza riuscire a portare a termine delle cose per loro molto importanti.
Quindi non lasciano la terra e il luogo dove abitavano, finché qualcuno, al posto loro, porterà a temine il loro compito.

Esistono storie o racconti sul fenomeno dell'infestazione dai fantasmi?
In letteratura i racconti e le leggende sulle case infestate sono moltissime e da tempi assai remoti.
Il fenomeno "infestazione" è molto antico: Plauto, Plinio il Giovane e Luciano di Samosata scrissero storie su case infestate.
La prima testimonianza scritta è del primo secolo in una lettera di Plinio il Giovane (61-113 d.C.) in cui racconta come il filosofo Atenodoro risolse un caso di infestazione ad Atene, dando finalmente sepoltura al corpo del fantasma che appariva nella casa.
Nei racconti delle Mille e una notte c’ é la storia di "Alì il cairota e la casa infestata di Bagdad".
Pirandello e Oscar Wilde hanno affrontato la realtà delle misteriose presenze infestanti così come Jung é autore anche di un racconto.
Scrittori contemporanei, come Stephen King e Henry James, hanno descritto il fenomeno dell’infestazione nelle loro opere.

Dove avvengono più frequentemente i casi di infestazione dai fantasmi?
Avvengono non solo nei castelli feudali europei, come comunemente si crede, ma nelle case suburbane moderne anche se spesso sono le residenze più vecchie il teatro di questi insoliti avvenimenti.

In quali paesi al mondo si verifica maggiormente?
In molti paesi del mondo ci sono luoghi infestati e in Italia esiste un importante tradizione nel campo di queste case e i luoghi ritenuti abitati da presenze paranormali sono centinaia distribuite in tutto il territorio nazionale.
L'inghilterra però vanta la maggiore tradizione di case infestate e di cacciatori di fantasmi in città come Londra, Manchester, Liverpool, Derby e Wigan.
Harry Price (1881-1948) si occupò proprio in Inghilterra dei famosi fenomeni del Rettorato di Borley, la casa più infestata al mondo.

Chi é il maggior esperto al mondo di case infestate dai fantasmi?
Peter Underwood, il quale in 40 anni di ricerche, raccolta di testimonianze e appostamenti notturni in case infestate ha redatto una Guida per individuare l'infestazione causate da fantasmi differenti.

Che cosa é invece il Poltergeist?
E' una manifestazione paranormale che si verifica all'interno di una casa: sollevamento, movimento e lancio di oggetti, lampadine che esplodono, acqua che sgorga dai muri, pioggia di pietre; si tratta di fenomeni ben documentati e anche ampiamente fotografati e filmati. Quando l'adolescente o il bambino in crisi che vi abita, che ne è la causa, va via, il fenomeno scompare.

Che cosa vuol dire Poltergeist?

Poltergeist è un termine tedesco che significa “spirito rumoroso” e questo evento non va confuso con la presenza infestante di entità.


Qual'é la causa del Poltergeist?
Il poltergeist si verifica a causa della presenza di un adolescente o di un bambino con importanti conflitti psicologici il quale scatena inconsapevolmente una energia potente e sconosciuta e questa va a colpire gli oggetti. Il poltergeist scompare da solo con il tempo e non è mai pericoloso mentre nell'infestazione vera e propria, se non si interviene, i fenomeni permangono.

Fantasmi e presenze paranormali
Leggi l'intervista pubblicata sulla rivista "Living Mistery" dal titolo "La memoria dei muri" clicca qui

Fantasmi a Varese
Leggi l'articolo "Varese come la Scozia..." pubblicato sul quotidiano "La Provincia di Varese" clicca qui


Leggi l'articolo "I luoghi del mistero"pubblicato sul settimanale"Intimità" clicca qui


Leggi l'articolo "Case infestate e velieri fantasma nel Varesotto... " pubblicato sul quotidiano "La Provincia di Varese" clicca qui


Leggi l'articolo pubblicato dal settimanale svizzero "Il caffé" clicca qui


Leggi l'articolo "Vascello fantasma? Storia da un milione di dollari" pubblicato sul quotidiano "La Provincia di Varese" clicca qui

Per consulenze e/o sopralluoghi in abitazioni dove avvengono fenomeni inconsueti scrivi a info@viteprecedenti.com

Sedute individuali di regressione alle vite precedenti clicca qui
Sedute di coaching esoterico, di medianità e di parapsicologia clicca qui
Consulenze telefoniche clicca qui